Prima Edizione 2019

Selfpublishing


La grande Onda libro 4
Il consiglio di guerra la grande onda libro 4

Ax, dopo aver scoperto i motivi per cui è scoppiata la Grande Distruzione, decide di riunire i nara che ancora mantengono incarichi ombra all’interno della nuova istituzione politica, per discutere sul da farsi. Lacerato tra la sete di libertà e l’incubo di una guerra civile, che porterebbe inevitabilmente il suo popolo all’estinzione, spera di trovare assieme ai compagni un sistema per svincolarsi dal patto coi Goun, con il minor danno possibile. Nel frattempo i suoi sottoposti iniziano a fare conoscenza con le persone del villaggio di Orgheddes e a sperimentare una vita completamente diversa da quella avuta fin ora.


“…Era molto scossa, mentre gli narrava i fatti, ma loro non riuscivano a provare repulsione per quegli strani felini umanoidi. Anzi, erano incuriositi dai sottoposti di Ax. Dovevano avere più o meno la loro età, ma non avevano detto una sola parola quando si erano visti e del resto, nemmeno loro avevano avuto il tempo di proferire nulla, in quella confusione. La madre gli aveva proibito di cercarli. Diceva che erano pericolosi, dei soldati addestrati ad uccidere e che avrebbero potuto far loro del male, come minimo. Che non importava se non gli avevano fatto nulla, ma che era una questione di razzismo. I due non avevano mai sentito nominare quella parola. Su Mins c’erano tante razze diverse ma mai nessuna aveva fatto gruppo contro un’altra. Non potevano nemmeno far leva sul senso di appartenenza ad una regione o al pianeta, visto che il posto era stato colonizzato interamente, e nessuno era veramente nativo del luogo. Non riuscivano quindi a comprendere tutte le sfumature del termine.”


Il Consiglio di Guerra – La Grande Onda – Libro 4 (cartaceo)

Il Consiglio di Guerra – La Grande Onda – Libro 4 (Amazon ebook)